Impariamo senza limiti

Impariamo senza limiti

“Continuiamo a investire nella scuola nella convinzione che la costruzione di una società più inclusiva e senza barriere non possa prescindere dal coinvolgimento dei più giovani, ossia i protagonisti di domani. Lo sport è un linguaggio universale in grado di mettere ciascuno nelle condizioni di potersi esprimere al meglio. Portare lo sport paralimpico nelle scuole significa dunque piantare un seme prezioso con la speranza che questo possa presto germogliare e regalarci frutti rigogliosi. Attraverso lo sport vogliamo dare un contributo non solo alla crescita del movimento sportivo italiano ma anche alla crescita civile del nostro Paese”.

Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico.

IL PROGETTO

L’Istituto Tommaso Grossi ha aderito nella sua quasi interezza (due plessi della scuola primaria e uno della secondaria) al progetto proposto dall’Associazione inGROSSIamoci insieme a Briantea84.

Nel corso dei mesi di novembre, dicembre e gennaio 2021-2022 verranno organizzati degli incontri con i bambini di circa un’ora, durante l’orario scolastico, in cui un atleta di Serie A di basket in carrozzina, si racconta toccando i punti principali della sua esperienza, facendo emergere i valori dello sport e, nel caso più specifico, di quello paralimpico.

Nella seconda parte dell’incontro, invece, bambini e ragazzi potranno rivolgere qualsiasi tipo di domanda all’atleta, dalla curiosità all’aneddoto. Al momento, date le restrizioni legate al Covid, non é prevista una parte pratica, ma è previsto l’invito per i bambini di partecipare ad un evento sportivo paralimpico in presenza: una partita di Champions League di basket in carrozzina al PalaMeda.

CONOSCIAMO BRIANTEA84

Briantea84 è un’associazione sportiva dilettantistica che dal 1984 promuove e sviluppa lo sport tra i giovani con disabilità fisica e intellettivo relazionale.

È un movimento, uno stile, un progetto.
Vivaio di giovani campioni, scuola per atleti che imparano uno sport e, guidati dai suoi valori, diventano grandi.
È un modo per pensare la disabilità: non limite ma opportunità. Perché al centro c’è sempre la persona. Lo spirito umano, nella sua essenza e unicità, è l’energia inesauribile di questa lunga storia.

Briantea84 vanta più di 150 atleti dagli 8 anni in su e opera in 5 differenti settori sportivi:

ATLETICA disabilità intellettivo relazionale
BASKET IN CARROZZINA disabilità fisica
CALCIO disabilità intellettivo relazionale
NUOTO disabilità fisica e intellettivo relazionale
PALLACANESTRO disabilità intellettivo relazionale

“Briantea84 ama lo sport senza limiti. Sport come crescita individuale. Sport inteso come linguaggio del corpo,
per esprimere la propria individualità e realizzare il proprio essere. A prescindere da ogni barriera, fisica o sociale”
Carta dei valori – anno 2012

Ci auguriamo che “Impariamo senza limiti” rappresenti solo un primo importante passo nel processo di diffusione dello sport paralimpico e dei suoi valori, dei suoi protagonisti e delle sue potenzialità.

Già in Italia e in Europa esiste un modello riconosciuto per la capacità di coinvolgimento e sensibilizzazione, basato sulla formula vincente giovani + famiglie + sport.
E inGROSSIamoci ha voluto adottarlo e proporlo, cercando di offrire alle “nostre” nuove generazioni la possibilità di crescere con una carta in più: quella dell’inclusione.